30.05.2017 Capelli: “la Sardegna ha bisogno di una guida trasparente”

Cagliari, 30 mag. – “Non sopporto le dichiarazioni politiche di circostanza che seguono il teatro delle dimissioni. Improvvisamente, e gran parte delle volte falsamente, tutti si scoprono solidali e comprensivi. La sfiducia dei sardi e’ palpabile, la delusione e’ dilagante, la rabbia e’ dietro l’angolo. Attendo le dimissioni che contano perche’ la Sardegna ha bisogno di avere una guida trasparente, salda e autorevole”. Cosi’ il deputato di Centro democratico Roberto Capelli, commenta le dimissioni dell’assessore ai Lavori pubblici Paolo Maninchedda. “Tutto fa parte di uno spregiudicato copione di un film gia’ visto, dal titolo: “Il potere”- attaccaCapelli -. Se molto nelle istituzioni non funziona e’ sempre colpa degli altri, lo smisurato ego non puo’ essere messo in discussione, e nel frattempo le istituzioni si “spremono”. Basta con tanta falsita'”. Conclude il parlamentare: “Per quanto mi riguarda non apprezzo la politica e la gestione spregiudicata del potere esercitata da abigeatari elettorali che adesso si vogliono vestire, inopportunamente, da francescani”. (Api/ Dire) 19:52 30-05-17