24.02.2017 Capelli: Interrogazione su concorso ministero economia 

“Il governo faccia tutto quanto è in suo potere per sanare l’ingiustizia di cui sono vittime i 120 concorrenti, risultati idonei ma non vincitori, del concorso per il passaggio alla ex posizione economica C1 (attuale terza fascia) presso il Ministero dell’Economia e finanze. Questi concorrenti non siano scavalcati da altri e gli venga attribuita la qualifica di vincitori, che tra l’altro non comporta alcun aggravio di spesa ed eviterebbe qualsiasi contenzioso, anche perché questo concorso configura un passaggio tra aree professionali e va quindi considerato alla stessa stregua dei concorsi pubblici previsti per l’assunzione di nuovo personale”.E’ quanto dichiara Roberto Capelli, deputato di Centro democratico che ha presentato alla Camera dei deputati un’interrogazione al ministro dell’Economia e finanze.

 

Download (PDF, 245KB)