02.02.2017 Femminicidio, Capelli: Bene PDL su violenza domestica in Aula, approviamolo presto

“La calendarizzazione della proposta di legge 3772 sull’omicidio domestico è una bella notizia per l’Italia e la politica”.

È quanto dichiara in una nota l’on. Roberto Capelli del Centro democratico, primo firmatario della proposta di legge che verrà discussa in Aula a Montecitorio a partire dal 27 febbraio.

“Sono soddisfatto non solo perché la proposta che arriva all’esame dell’Aula è a mia prima firma e del Centro democratico ma perché è una battaglia di giustizia e di civiltà che stiamo portando avanti da più di un anno, col contributo e il sostegno delle massime autorità dello Stato, a partire dalla Presidente della Camera Laura Boldrini che aveva assunto un impegno pubblico in tal senso e con grande sensibilità lo ha portato avanti, e quel che più conta dei familiari delle vittime, soprattutto dei figli che spesso rimangono completamente soli, con un genitore ucciso dall’altro che a sua volta o finisce in carcere o nei casi di omicidio suicidio si toglie la vita a sua volta”.

“Quando abbiamo presentato la nostra proposta – continua Capelli – avevamo preso l’impegno perché arrivasse in Aula entro la fine del 2016. Il ritardo di qualche settimana è legato alla crisi di governo dopo il 4 dicembre, ma contiamo, anche con la collaborazione degli altri gruppi politici, di ottenere un percorso di approvazione veloce sia alla Camera che al Senato. Lo meritano le vittime e tutti i familiari che hanno dovuto subire in questo anni, oltre al dramma di una perdita frutto di violenza, anche la palesa ingiustizia, compiuta in nome dello Stato, di essere lasciati soli”.