03.10.2016 Deledda, Capelli: “Ricordare suo pensiero e opere”

ROMA, 03.10.2016 – “Con le mozioni oggi al voto della Camera riteniamo utile ricordare persone e opere d’arte che nel corso della storia hanno dato lustro al nostro Paese nel mondo; il pensiero va a Grazia Deledda, scrittrice sarda, nata nella mia Nuoro nel 1871, che è la prima e unica donna ad aver conseguito il Nobel per la letteratura, che le fu assegnato nel 1926. Per questo salutiamo con soddisfazione le iniziative che verranno intraprese per ricordare quest’anniversario. Parliamo di una cosa immateriale, ma fondamentale per un Paese: la cultura, il valore che essa ha per la costruzione, continua, di una civiltà comune”. E’ quanto dichiara in Aula Roberto Capelli, deputato di Democrazia Solidale – Centro Democratico nel corso della dichiarazione di voto.

“Il nostro Gruppo vota a favore di tutte le mozioni presentate auspicando, quindi, che sia possibile intraprendere iniziative non solo per ricordare i 90 anni del Nobel, ma, soprattutto, l’opera letteraria della Deledda, così come quella di altri scrittori italiani, dando il giusto valore alla nostra storia”, conclude Capelli.