10.03.2014 L. Elettorale, Capelli: Parità di genere occasione storica per l’Italia

L.Elettorale, Capelli: Parità di genere occasione storica per l’Italia

 

Tipo Atto: DICHIARAZIONE DI VOTO

 

XVII LEGISLATURA

RESOCONTO STENOGRAFICO DELL’ASSEMBLEA

SEDUTA N. 186 DI LUNEDÌ 10 MARZO 2014

 

PRESIDENTE. Ha chiesto di parlare per dichiarazione di voto, a titolo personale, il deputato Capelli. Ne ha facoltà.

ROBERTO CAPELLI. Signor Presidente, il Misto-Centro Democratico sostiene convintamente questi emendamenti con un’osservazione. Sono stati ricordati i padri costituenti, però va anche ricordato che ci sono voluti settant’anni per dare seguito a quelle intuizioni. Noi avremmo preferito sicuramente votare per la doppia preferenza di genere in un sistema diverso da quello previsto dall’Italicum, ma siamo orgogliosi, io, particolarmente sono orgoglioso in questa giornata di poter contribuire ad un voto che segna la storia della nostra Repubblica e del nostro sistema.
In un certo qual modo dà fiducia a noi stessi, nella volontà di cambiamento, nella volontà di fare qualcosa che sia un segnale di serio cambiamento per il Paese. È difficile però poter credere che se in questa Aula sarà usato il voto segreto tutte le dichiarazioni siano davvero dichiarazioni volte affinché si cambi la cultura di questo Paese, non si privilegi e non si cerchi di mantenere chiusa una casta che ancora è difficile da sgominare.
Auspico l’espressione palese su questo emendamento, auspico che nessuno si azzardi a macchiare questo nuovo percorso dal Parlamento con un’azione indegna del significato storico di questo passaggio.